Bella ma non abbastanza, la Fortitudo Trani scesa in campo al Pala Assi sabato contro l’Academy Nardò che si aggiudica il match per 51-75. I ragazzi di coach Totaro vogliono riscattarsi dall’ultima brutta sconfitta, scendono in campo con un approccio diverso e mettono subito in chiaro le loro intenzioni. Le giocate di Scerbinskis e Barbera accendono il Pala Assi e la Fortitudo piazza un parziale di 11 a 0 nei primi minuti di gioco. Il Calimera recupera con Bjelic e inizia a bucare la difesa bianco azzurra portandosi avanti nella prima frazione di gioco (16-18). Totaro ruota la panchina e cerca di sfruttare la freschezza dei più giovani, guidati da capitan Di Lauro che detta i ritmi della difesa. Logoluso trova la strada del canestro, mentre Ciciriello da il cambio sotto le plance al lettone bianco azzurro (31-34). Dopo l’intervallo lungo Ferilli e compagni cercano di recuperare il parziale cambiando l’inerzia della partita ma complici alcune forzature in attacco e le scelte arbitrali poco chiare permettono al Calimera di allungare e spegnere le velleità dei bianco azzurri (47-55). Nell’ultimo quarto la Fortitudo appare spenta e poco organizzata, le energie spese per il continuo inseguimento si fanno sentire, segnando soltanto 4 punti nel quarto. Calimera vince meritatamente e sicuramente la Fortitudo esce dal campo con qualche consapevolezza in più delle proprie potenzialità. 

Prossimo match si giocherà SABATO 12 Gennaio ore 19:00 contro Angiulli Bari alla Palestra Lasala – Bari.

Tabellini: Scerbinscìkis 13, Barbera 6, Logoluso 8, Di Lauro 3, Piemontese 2, Di Savino 7, Ciciriello 2, Ferilli 3, Totagiancaspro 5, De Sario 2, Cartago, Lleshi.

Di seguito la classifica

Campionato Serie C Silver

PosSquadraWLPCTPFPA
119238*18221453
21933617661354
315630*15201375
415630*16341539
51482817001540
61392614641409
711112213751287
89131813341441
981316*13691455
1071314**12591418
117151413131422
127151412981507
134168**12191448
14220413051652