Si è conclusa a Lecce la stagione sportiva 2018/2019 della Fortitudo Basket Trani con la decima vittoria su altrettante partite, disputate nel corso della poule promozione.
Con la matematica promozione in “C Silver” c’era il rischio che i ragazzi di Coach Totaro potessero staccare mentalmente la spina, ma la spensieratezza dei più “giovani” unita all’esperienza dei titolari di questa stagione hanno permesso di portare a casa la decima meraviglia.

Lo starting five scelto da Coach Totaro è composto da D’Alfonso, Logoluso, Acella, Barbera, Santos.
Pronti, partenza, via: D’Alfonso mette a referto la prima tripla del match, seguito a ruota dalle incursioni di Barbera ed Acella che insieme alla tenacia sotto canestro del duo Santos-Di Leo permette alla Fortitudo di mettere a segno il primo break a fine quarto (14-29). Nel secondo quarto coach Totaro fa ruotare la squadra con Ciciriello, Di Savino, Piemontese e Damato che scendono in campo con la giusta concentrazione, dando un contributo importante per il massimo vantaggio del match con il +19 si chiude la seconda frazione e si va al riposo con il punteggio di 33-52.

Al rientro i biancoazzurri partono un po’ in sordina mettendo a referto solo 9 punti, mentre la NBK Lecce riprende terreno piazzando un parziale di 17-9 e chiudendo il quarto sul 50-61 per i biancazzurri, ma coach Totaro non si scompone e carica i suoi ragazzi che riescono a risollevarsi nell’ultimo quarto: Acella mette a referto 3 triple consecutive, Piemontese alza l’intensità difensiva della squadra chiudendo numerose linee di passaggio, Ciciriello e Damato concludono; il tutto supportato dalla regia del duo Di Savino – D’Alfonso, termina così la partita tra gli applausi dei tifosi al seguito e la soddisfazione di tutto lo staff per la prestazione, il tabellone segna 69-79 e la Fortitudo conclude imbattuta la Poule Promozione aggiudicandosi il diritto a salire il gradino della Serie C.

Decima vittoria e perfetto epilogo di una stagione stratosferica!
Soddisfazione alle stelle per tutto lo staff ma soprattutto per il Presidente Lilli Basile <<Oggi è stata una giornata fantastica i ragazzi hanno giocato bene, sono stati pazienti ed hanno sempre dato il massimo in questa stagione, il grande merito va a Matteo per aver sposato a pieno il nostro progetto. Voglio fare una menzione speciale per tutti i nostri under Ciciriello (’99), Di Savino (’99), Piemontese (’99), Perone (2000), Catano (2000), Damato (’02) ed Acella (’02) che hanno sempre dimostrato attaccamento a questi colori e a questa maglia. Quasi tutti sono cresciuti nel nostro vivaio e sanno benissimo qual è la nostra mentalità, il lavoro duro paga solo se supportato dall’impegno e dallo spirito di sacrificio. Loro sono la testimonianza che in questi anni abbiamo lavorato nella direzione giusta, non abbiamo mai professato scorciatoie per la prima squadra, né tanto meno fatto false promesse, i ragazzi sanno benissimo che quella maglia a strisce va conquistata rispettando i valori che la Fortitudo stessa esprime. Alcuni di loro hanno anche disputato tre campionati contemporaneamente, rispettando le tempistiche di allenamento e non trascurando mai gli studi, e questo per me è un elemento imprescindibile. Si sono guadagnati allenamento dopo allenamento la fiducia dei compagni e del coach, si sono fatti trovare pronti in ogni partita per essere d’aiuto alla squadra, giocando sempre al massimo. Una menzione speciale devo farla per Simone D’Alfonso (’97), un ragazzo umile e di gran cuore che quest’anno ha deciso di scommettere su se stesso ritornando dopo un brutto infortunio, non potevamo non concedergli questa opportunità conoscendo il suo valore. Ad ognuno di loro voglio dire grazie perché hanno creduto in noi fin dal primo momento e sono sicura continueranno a farlo, in fondo sono il nostro futuro!>>

TABELLINI: Acella 15, Di Leo 12, Barbera 11, Damato 10, Santos 8, Ciciriello 6, D’Alfonso 6, Piemontese 5, Di Savino 4, Logoluso 2.