Fortitudo tenta la fuga decisiva contro O. Rutigliano

Nella giornata di sabato la Fortitudo Trani disputerà contro Olympia Rutigliano la gara valevole per la 2^ giornata di ritorno dei Play-Off. Carica di sei vittorie consecutive la squadra di coach Totaro prova a distaccarsi maggiormente in classifica dalle inseguitrici Juve Trani e Scuola di Basket Lecce sentendo sempre più il profumo di Serie C Silver. In caso di vittoria i biancoazzurri distanzierebbero a 6 punti una delle contendenti al titolo che nella medesima giornata si affrontano reciprocamente sul parquet leccese.

Il prossimo avversario, apparso opaco durante la seconda fase della competizione, ha collezionato cinque sconfitte ed una sola vittoria ottenuta contro Basket Calimera (95-84) nella terza giornata dei Play-Off. L’ultimo scontro tra le due rivali ha visto sorridere la Fortitudo grazie al risultato netto di 66-81 sul campo del Rutigliano. Nel corso della prima fase della stagione capitan Di Lauro e compagni sono usciti vincitori da entrambi gli scontri: il match di andata disputato fuori casa lo scorso 11 novembre terminò con un distacco di 15 punti in sfavore del roster di coach Labarile ed in seguito, nella gara di ritorno, i biancoazzurri hanno superato gli avversari 76-58. A differenza della sfida di andata l’esterno inglese Ferguson non sarà disponibile tra le fila degli ospiti.

I padroni di casa si presentano al match con il miglior attacco e la miglior difesa del girone B: i punti realizzati dai tranesi sono 530, mentre quelli subiti soltanto 400. La squadra ospite, attacco meno prolifico con 453 punti, dovrà fare i conti con il miglior realizzatore di entrambi i gironi Play-Off: la guardia Giovanni Logoluso autore di 147 punti (438 stagionali). L’appuntamento è fissato sul parquet del PalaAssi alle ore 19: la #Capolista cerca la fuga decisiva.

A cura di Vincenzo Avveniente – Comunicazione & marketing – Fortitudo BK Trani

Attachment

Leave a Comment

(required)

(required)