BASKIN. IL SOGNO DIVENTA REALTA’: Al via il campionato regionale pugliese sperimentale

Partirà DOMENICA 24 marzo il primo campionato BASKIN Regione Puglia sperimentale, in cui si scontreranno 10 squadre divise in tre gironi e a rappresentare la città di Trani ci sarà la Fortitudo con il suo gruppo Baskin, fondato in collaborazione con l’AGE Trani. Questa la composizione del campionato: Girone Nord ASD Fortitudo Basket Trani, ASD Atletica Andria ASD Assori Foggia; Girone Sud ASD ASH Taranto, ASD Moveu Avetrana, ASD Olimpia Gioia e ASD Virtus Marinese che parteciperà fuori classifica; Girone Centro ASD Murgia Basket Santeramo, ASD Fortitudo Basket Gravina e ASD Sporting Club Bitonto.

Ogni girone darà vita a concentramenti che verranno ospitati in tutte le città delle società partecipanti, sarà una vera e propria festa dello sport inclusivo, permettendo a tutti di poter ammirare quanto appassionante ed esaltante sia questo sport. Il calendario degli incontri del Girone Nord partirà proprio domenica 24 marzo con la prima tappa a Trani al PalaAssi in cui si scontreranno Andria, Foggia e Trani, poi il Baskin atterrerà a Foggia il 31 Marzo per poi concludere il girone il 14 Aprile ad Andria. Le vincenti dei singoli gironi si contenderanno il titolo di Campione Regionale Puglia e ci sarà in palio un posto alle Finali Nazionali, finali che si giocheranno a Cremona nel mese di giugno. La Fortitudo finalmente concretizza il lavoro di questo ultimo anno fatto di sacrifici, dedizione e tanta tanta passione che ha permesso ad un gruppo di ragazzi fantastici di abbattere ogni tipo di barriera, sfidando il pregiudizio, sfidando la paura del confronto ma soprattutto sfidando le mille difficoltà per riuscire a svolgere gli allenamenti. Obiettivo principe del progetto Baskin è sostenere l’inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti. Valorizzare l’inclusione sociale dei minori, con o senza “bisogni educativi speciali”, facendo tesoro della pluralità umana, tutelando le fragilità di ognuno e valorizzando le eccellenze di tutti. Diffondere una cultura dello sport orientata all’integrazione tra persone normodotate e persone “diversamente abili”. Arricchire il patrimonio esperienziale di chi si avvicina a questo sport cogliendo a pieno i valori del volontariato ed infine, favorire la fruibilità dello sport promuovendo l’abbattimento di barriere architettoniche e rendendo accessibili i luoghi. E di certo di barriere la Fortitudo ne ha abbattute riuscendo a convogliare le forze di un gruppo molto affiatato ed unito, pronto a vivere le emozioni che lo sport agonistico regala. Non possiamo spiegarvi fino in fondo cos’è il Baskin perchè bisogna VIVERLO!

Attachment

Leave a Comment

(required)

(required)